Sei più orientato alla performance o alla relazione?

Diapositiva2

Home | A Miracle Every Day | Miracles | Sei più orientato alla performance o alla relazione?

Per lei

Per lui

 

Se hai letto alcuni dei miei scritti, sai che, di natura sono più orientato verso “progetti e performance” che verso le “relazioni personali”, ma Dio ha davvero cambiato questo in me. 

E tu che mi dici? Pensi talvolta in questo modo al tuo rapporto con Dio? 

  • “Oggi non gli ho dedicato abbastanza del mio tempo!” 
  • “Avrei potuto/dovrei aver letto di più la mia Bibbia!” 
  • “Oggi non ho nemmeno pregato per 10 minuti!” 

La vita con Dio non è una questione di prestazioni… ma è una relazione. Dio non vuole qualcosa da te, amico mio. 

Non è necessariamente alla ricerca di più preghiere da parte tua, di più opere buone, di più questo o quello. Naturalmente, queste cose possono aiutarti ad avvicinarti a Lui e a conoscerlo meglio. Ma più di queste “cose da fare”, Dio vuole te… tutto di te! 

L’autore C.S. Lewis lo diceva così: “Dio non vuole qualcosa da te, Lui vuole semplicemente TE“. 

Dio vuole semplicemente te. Cerca soprattutto il tuo cuore, amico mio. Lui vuole essere in relazione con te direttamente, non superficialmente. 

La Bibbia ci incoraggia a darci interamente a Dio: “…offrite voi stessi a Dio come coloro che sono stati portati dalla morte alla vita; e offrite a lui ogni parte di voi stessi come strumento di giustizia“. (Romani 6:13, NIV) E questo è ciò che è prezioso agli occhi di Dio: non ciò che tu realizzi prima di tutto, ma la persona che sei con Lui. Il Signore vuole avere prima di tutto un rapporto con te. Questa è la sua priorità. Prego che diventi tua e mia, ogni giorno! 

Grazie di esistere 

Eric Célérier 

Vuoi ricevere questo incoraggiamento quotidiano nella tua casella e-mail? Iscriviti a Un Miracolo Ogni Giorno.

* indicates required
/ ( dd / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment