E se il fallimento fosse un vero e proprio apprendimento?

Diapositiva15

Home | A Miracle Every Day | Miracles | E se il fallimento fosse un vero e proprio apprendimento?

per lei

per lui

Ci sono giorni in cui ci sentiamo come se avessimo fallito in tutto… giorni in cui ciò che pensiamo di noi stessi è tutt’altro che glorioso… giorni in cui pensiamo che, ancora una volta, abbiamo incasinato tutto.

Tuttavia, quello che vediamo come un fallimento può anche essere considerato parte dell’apprendimento, parte del processo! Thomas Edison, l’inventore della lampadina, una volta disse: “Non ho fallito. Ho solo trovato 10.000 modi che non funzionano“. Che sicurezza in se stessi! Non ha visto 10.000 tentativi falliti… solo opportunità di avvicinarsi a ciò che avrebbe funzionato! Deve aver creduto veramente al versetto della Bibbia che dice: “Sia fatta la luce!” Ecco due cose su cui meditare oggi:

  • Dio sa che sei in un processo di crescita e di cambiamento. Credici anche tu, e non condannarti per i tuoi “fallimenti” che sono altrettante occasioni per imparare e crescere.

  • Dio ha solo piani di pace e di gioia per te, piani buoni come si legge nella Bibbia in Geremia 29,11:Perché io conosco i pensieri che ho per voi, dice il Signore, pensieri di pace e non di male, per darvi un futuro e una speranza“.

Non concentrarti sull’apparente fallimento, amico mio, ma su ciò che Dio desidera fare con te e in te!

Ricordati che sei in un processo… un processo di trasformazione, di apprendimento e di formazione ogni giorno.

Con Dio, amico mio, i tuoi fallimenti sono opportunità per imparare, andare avanti e crescere!

Grazie di esistere,

Eric Célérier

Vuoi ricevere questo incoraggiamento quotidiano nella tua casella e-mail? Iscriviti a Un Miracolo Ogni Giorno.

* indicates required
/ ( dd / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment