Cos’è che consuma la tua energia?

Diapositiva21

Home | A Miracle Every Day | Miracles | Cos’è che consuma la tua energia?

Per lei

Per lui

 

La mia amica Christine Piauger, ha un salice piangente incredibile nel suo giardino. Mi ha detto che, purtroppo, la pianta si è ammalata. Il vischio si è difatti insinuato tra i suoi rami, succhiandone la linfa e, perciò, l’energia. L’albero si è indebolito sempre di più per colpa di questo parassita. 

Può esserci del “vischio” anche nella nostra esistenza: lo stress e le prove della vita si prendono la nostra linfa, la nostra forza. 

La causa potrebbe essere un lutto o di una sofferenza che non riusciamo a superare; potremmo avere una difficoltà a perdonare qualcuno, una malattia in corso, il senso di colpa, la paura. In mezzo a tutti questi tipi di “vischio”, Dio afferma: 

 “Nella calma e nella fiducia sarà la tua forza”, amico mio (Isaia 30:15) 

È possibile… si possono davvero superare questi momenti con una pace soprannaturale. 

Sì, ma come? Ci si domanda. Come puoi camminare nella pace quando vieni a sapere che hai un tumore? Come puoi sentirti in pace quando non sai come dare da mangiare ai tuoi figli?       Come si può vivere in pace quando… (e puoi pensare a un tuo problema)? 

Solo Dio può darti questa pace e la buona notizia è che Lui desidera farlo! 

Più di ogni altra cosa, scegli di non cibarti di pensieri negativi. Scegli invece, con la tua volontà, d’incoraggiare la tua fede. Lo stai già facendo attraverso “Un miracolo ogni giorno” ma puoi anche ascoltare canzoni di lode e meditare su un versetto della Bibbia. 

Oggi, ricevi la pace di Dio. Fidati di Lui. Vai incontro alla Sua voce gentile che ti rassicura e ti conforta. Metti la tua fiducia in Lui. 

Per concludere questo messaggio, t’invito ad ascoltare questa canzone di lode “Quiteness and Trust” (Silenzio e Fiducia) di Julie True. 

Grazie di esistere, 

Eric Célérier 

Vuoi ricevere questo incoraggiamento quotidiano nella tua casella e-mail? Iscriviti a Un Miracolo Ogni Giorno.

* indicates required
/ ( dd / mm )
Genere *
    *

Leave a Comment